Accesso utente

I primi numeri del lancio della iniziativa, le risposte ricevute

[aggiornamento al 19/9: le risposte "positive" sono ora 641]

La proposta di impegno e di lavoro contenuta nell'intervento pubblicato tra i contributi per la Conferenza sul partito è stata promossa con l'invio del messaggio (qui riprodotto in calce) ad indirizzi visti sul sito nazionale PD. A quattro giorni dal termine degli invii il flusso di ritorno va verso l'esaurimento e si possono quindi dare numeri che approssimano quelli finali.

Tenuto conto dei rimbalzi, dei risponditori automatici, ecc. si può stimare che siano arrivati a destinazione circa 11.800 messaggi dei 12876 spediti. Il messaggio invitava a visionare l'intervento sul sito istituzionale del partito democratico. Il contatore di letture in quella pagina segna in questo momento 3585. Depurando i ritorni per effettuare commenti, le stesse nostre visite per leggerli, le visure precedenti all'invio dei suddetti messagi, si può stimare che circa 3300 visitatori unici siano andati sulla pagina. Sarebbe interessante raffrontare questo ultimo numero con i click sull'allegato (lo chiederemo alla Redazione del sito).

A noi sono in ogni caso arrivate circa 80 risposte "negative" e, stimando gli esiti di conversazioni in corso, più di 520 "positive". Usiamo i termini negative e positive semplicemente rispetto al metro delle richiesta formulata, quella di manifestare l'eventuale interesse a collaborare o almeno ad essere informati sugli sviluppi.

Nei prossimi giorni, il primo passaggio sarà quello di restituire alla valutazione collettiva, unitamente a maggiori elementi di informazione e chiarificazione, l'insieme delle domande sollevate in quei messaggi. 

Da quelle risposte emerge un quadro di bisogno di politica acuto, un insieme di ragioni, sentimenti e storie spesso deluso, critico, che si sente non ascoltato. Avremmo voluto restituire quel quadro nella sua integrità, opportunamente anonimizzato; ma l'operazione si è rivelata impossibile, sia per l'ampiezza di dati e riferimenti da oscurare sia per contenuti tipicamente riservati ad una comunicazione di tipo personale. Non abbiamo trattato quelle risposte in modo burocratico, facendo i mazzetti dei sì e dei no. Abbiamo preferito slittare un paio di giorni per dar seguito a conversazioni partite in modo anche molto critico, non verso l'iniziativa ma verso il nostro partito. Se oggi siamo qualcuno in più vuol dire che qualche parola comprensibile di fducia la abbiamo spesa.

Vediamo qualche informazione generale in più su quei sì e no ricevuti. I no. Meno di una decina quelli che hanno comunicato disinteresse per l'iniziativa; una quindicina la cui registrazione in PDnetwork originava unicamente dalla volontà di effetture sul sito commenti avversi; tutti gli altri con risposte che, del tutto prescindendo dal messaggio ricevuto, manifestavano il distacco dal nostro partito in cui precedentemente avevano creduto, motivandolo. I sì. Molti dei messaggi hanno dato risposte secche seconda la domanda posta, collaborare o almeno essere informati del seguito (newsletter). Una distinzione che prefigura due livelli di partecipazione, ma che lascia ovviamente aperte le scelte che ognuno potrà fare man mano che caratteristiche e impegni risulteranno più precisati. In molti casi la scelta non era netta. Comunque per ora partiamo con 295 opzioni "newsletter" e 206 opzioni di "collaborazione", numeri suscettibili di qualche aumento con la conclusione di alcune conversazioni in corso. Anche nei sì parecchie segnalazioni di difficoltà su situazioni locali, ma anche indicazioni di pratiche positive di organizzazione e partecipazione.

Come è facile comprendere, non pochi "sì", nel manifestare consenso, mostravano di aver bisogno di qualcosa di più, di rassicurazioni sul senso politico e la direzione dell'iniziativa. Chiarimenti che saranno parte della attività dei prossimi giorni. Abbiamo fatto da catalizzatore, ora il seguito è nelle mani di chi ci si spenderà.

* * *

Qui sotto il testo del messaggio, partito con oggetto: Conferenza PD sul partito, partecipazione

Ho visto il tuo indirizzo sul sito del Partito democratico e mi permetto di usarlo una sola volta per questa breve comunicazione.

Sulle pagine del sito PD dedicate alla Conferenza puoi vedere ora un intervento (e il suo allegato!) prodotto da un gruppo di iscritti ed elettori, a nome dei quali ti scrivo.

Il documento è centrato sulla realizzazione di servizi per la partecipazione, nelle diverse componenti di informazione, documentazione, interazione. Per mettere in concreto le tante indicazioni del nostro statuto per un partito partecipato. Perché ci serve un partito in presa diretta, che metta a frutto nell'azione politica le tante energie ed esperienze dei nostri militanti e simpatizzanti.

Il nostro non è solo un contributo di idee alla Conferenza ma anche l'impegno a lavorarci nel seguito. Se questo impegno cooperativo ti interessa, rispondi al messaggio per verificare come lavorarci insieme, o rispondi anche solo per chiedere di mantenerti informata/o sugli sviluppi.

Valerio Russo

p.s. Nella risposta ti preghiamo di dirci la città in cui vivi. E se la tua fosse una risposta per collaborare inserisci anche un riferimento telefonico, nonché l'indicazione del tuo Circolo, ove tu sia iscritta/o al PD.

p.s.2  In questo momento il web pd2.it è aperto in "prefunzionamento" con una parzialità di contenuti e funzioni. Nel frattempo osservazioni, critiche, sostegni... possiamo renderle palesi attraverso i commenti su quella pagina del sito nazionale.  


 L'Italia di domani 

 le proposte del partito democratico 

L'indice delle pagine sul sito PD  -  Visualizza online la brochure

"L'Italia di domani" era anche il tema della Festa Democratica nazionale tenuta a Pesaro. Puoi rivedere l'intervento conclusivo di Bersani su Youdem.tv o leggere il testo integrale sul sito nazionale.